Log In

Help Us









Bagnino si getta per salvare una turista e i ladri lo derubano

Una donna si è sentita male nel tratto di spiaggia libera davanti al molo, il bagnino si è tuffato per salvarla ma quanto è tornato a riva ha scoperto che qualcuno gli aveva sottratto cellulare e portafoglio.

VIAREGGIO. Soccorrono una turista che sta annegando e i ladri ne approfittano per rubar loro cellulare e portafoglio. Una donna di origine serba di circa 50 anni in gita con una scolaresca, nel primo pomeriggio di ieri si è sentita male in acqua nel tratto di spiaggia libera al molo. Soccorsa dai bagnini, è stata trasportata al Versilia con una ambulanza della Croce Verde intervenuta con l’automedica, in codice rosso ed è ricoverata in rianimazione. La donna è una bidella e la comitiva, dopo avere fatto tappa a Viareggio era diretta a Pisa e Montecatini. Ad uno dei bagnini che l’hanno soccorsa è stata rubato portafoglio e telefono cellulare..

Un turista tedesco di 60 anni deve ai bagnini della spiaggia libera della Lecciona della postazione di Torre del Lago, Milan Stolpovic e Simone Lazzarini se è riiuscito a salvarsi. L’uomo era finito in una buca e la corrente lo stava trascinando al largo. Il pronto intervento dei bagnini, entrati in acqua a nuoto con il salvagente anulare, ha permesso di salvare l’uomo evitando il peggio, senza dover andare in ospedale. Benvenuto Turano, bagnino della Cisl evidenzia la mancanza di sicurezza in cui sono costretti a lavorare i bagnini in questa zona di spiaggia e richiama l’attenzione della Capitaneria di Porto e del Comune per il prossimo anno, considerando che il 31 finisce il servizio.

fonte: http://iltirreno.gelocal.it/

Lascia un commento