Log In

Help Us









Cinque anni, annega in piscina



UN BAMBINO di cinque anni è affogato in piscina, un anziano nel mare di Vada.

Sale così a cinque il bilancio degli affogati in appena tre giorni.

Il piccolo, di origine marocchina, che viveva coi genitori a Massa Marittima, intorno alle 16 di ieri è stato visto all’ improvviso galleggiare nella piscina comunale «Il Giunco» a Giuncarico.

Immediati, a quel punto, i soccorsi.

E’ stato mobilitato anche l’ elicottero Pegaso, che è atterrato in zona, ha prelevato il piccolo e lo ha trasportato all’ ospedale di Grosseto, dove purtroppo il bambino è spirato intorno alle 18.

L’ indagineè affidata ai carabinieri.

Al vaglio la posizione degli addetti al salvataggio.

Pare che il padre del piccolo stesse dormendo al momento dell’ incidente.

Tra Vada e Cecina, in località Mazzanta, nel mare davanti allo stabilimento Bagno Tahiti, ha invece perso la vita un anziano, Pasquale Labate, 83 anni di Empoli, cheè morto dopo un tuffo in seguito al quale avrebbe sbattuto la testa sul fondo.

L’ uomo ha perso i sensie ingerito acqua, poi i bagnini lo hanno raggiunto e riportato a riva.

L’ anziano era vivo quando è arrivata l’ ambulanza, ma è morto durante il trasporto all’ ospedale di Cecina.

Intanto sono riprese ieri e proseguite per tutto il giorno le ricerche di Matteo Maestri, il trentenne della provincia di Pisa, disperso da sabato nelle acque della scogliera del Romito, a Livorno.

Fonte:http://iltirreno.gelocal.it

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.