Log In

Help Us









Uomo morto davanti a decine di bagnanti

Incidenti mare: anziano annega in riviera Barcola a Trieste Uomo morto davanti a decine di bagnanti

20 luglio, 16:05

(ANSA) – TRIESTE, 20 LUG – Un uomo di 74 anni e’ annegato poco prima delle 15.00 a Trieste, mentre stava nuotando all’ altezza del primo dei ”Topolini” di Barcola, gli stabilimenti balneari liberi della […]

Mobilitazione dei surfisti viareggini per una maggiore sicurezza in mare.

Il 3 giugno a Viareggio si è tenuta, in Piazza Mazzini, la cerimonia per la consegna della Bandiera Blu alla città di Viareggio. E’ un riconoscimento importante che attesta la capacità di una città costiera di salvaguardare l’ambiente marino, offrire servizi ai turisti e garantire la sicurezza in mare.  I surfisti viareggini […]

ATTREZZATURE PER IL SOCCORSO IN ACQUA

La GIARO è un azienda che produce dispositivi (brevettati) per il recupero e trasporto d’infortunati in acqua ( dispositivo di recupero da barca o gommone e barella specifica per il recupero con la moto d’acqua ), commercializza attrezzature in genere per il soccorso e di aiuto al galleggiamento ( rescue cun, rescue tube, rulli da spiaggia in […]

Turista muore annegato nel mare di Bellaria

25/09/2011 18:49

BELLARIA – Un turista bulgaro, in villeggiatura a Bellaria con la findanzata e una compagnia di amici, ha perso la vita nel primo pomeriggio di domenica, annegando a circa 150 metri dalla battigia. Erano le 14.30 quando le ambulanze sono state chiamate sul posto; l’uomo aveva da poco finito di […]

Comune in bancarotta: deve risarcire i familiari di un annegato

NARBOLIA. Niente stipendi, niente pagamenti ai fornitori, impossibile persino acquistare una penna: da giovedì scorso tutti i conti del Comune di Narbolia sono bloccati. È l’effetto della richiesta avanzata dagli eredi di Walter Pedrotti, il turista veneto morto 11 anni fa davanti alla spiaggia di Is Arenas. La sentenza di 1º grado […]

19 giugno 2011 è stata una STRAGE 9 morti.

9 sono veramente troppi. Dobbiamo fare una riflessione: è necessario far crescere la cultura della sicurezza in acqua per ridurre il numero altissimo di incidenti in acqua.

Notiamo con rammarico che gli Assistenti bagnanti – Bagnini sono menzionati raramente come soccorritori nelle note degli organi di stampa.

Le seguenti sono notizie ANSA.

Nel mare […]