Log In

Help Us









SALVATAGGIO INDIMENTICABILE

AL BAGNO DOVE LAVORO C’E’ UN CLIENTE RUSSO CHE SI CHIAMA BORIS.

BORIS HA UNA CINQUANTINA  D’ANNI ED  E’ UN ABILE NUOTATORE CHE AMA SFIDARE LE CORRENTI DEL MARE ANCHE QUANDO E’ PIU’ PERICOLOSO.

PIU’ DI UNA VOLTA, L’HO SCONSIGLIATO DI SFIDARE IL MARE .

A LUI NON INTERESSA!

PER INCREMENTARE LA SUA SICUREZZA GLI  HO DATO UNA BOETTA ROSSA,

DA PORTARE CON SE MENTRE NUOTA.

IN MODO DA AIUTARLO NEL SOSTENTAMENTO E RENDERLO PIU’ VISIBILE.

OGGI  NON L’ HA VOLUTA PORTARE CON SE!

GLI HO DETTO : “ ATTENTO!  ….. RISCHI TROPPO!”

LA SUA RISPOSTA E’ STATA : “ TANTO CI SEI TE!”

UNA VOLTA  IN ACQUA, PER LA SUA AVVENTUROSA NUOTATA , AVVISO GLI ALTRI COLLEGHI  DI NON PREOCCUPARSI.

BORIS E’  SOLITO NUOTARE COL MARE MOSSO.

OGGI IL MARE E’ VERAMENTE FORTE.

AD UN CERTO PUNTO, QUANDO BORIS RAGGIUNGE LE BOE, LE ONDE LO TRAVOLGONO.

NON LO VEDO PIU’.

AI COLLEGHI VICINI DICO : “ ANDIAMO?…”

LE ONDE SONO TROPPO GRANDI E POTENTI PER ENTRARE COL PATTINO.

SONO UN PALLANUOTISTA E UN BUON NUOTATORE.

DECIDO DI ANDARE  A CERCARLO A NUOTO.

ENTRO IN ACQUA D’ACCORDO CON I MIEI COLLEGHI.

SE LO TROVO FACCIO UN SEGNALE.

IO EL MIO BAYWATCH A SFIDARE LE ONDE.

ARRIVO ALLE BOE.

COMINCIO A FISCHIARE E A URLARE IL SUO NOME.

DA RIVA  MI INDICANO UN PUNTO.

FINALMENTE VEDO UNA TESTA CHE SBUCA  DALLA  SCHIUMA.

E’ LUI.

LO RAGGIUNGO.

MI RICONOSCE.

E’ VISIBILMENTE STANCO.

MI CHIEDE : ” MA PERCHE’ NON SEI VENUTO COL PATTINO?”

ED IO:” I FRANGENTI SULLA SECCA  SONO  TROPPO ALTI !   ….. QUELLI CHE  HANNO PROVATO, SONO STATI      RIBUTTATI A TERRA!”

IL RUSSO: “ … CE LA FACCIO! …. MA GRAZIE MILLE DI    ESSERE VENUTO !”

FRA LE ONDE, PIANO PIANO, L’ HO GUIDO VERSO I    SERFISTI .

QUELLO   E’ IL PUNTO PIU’ FACILE PER IL RIENTRO.

DOPO PIU’ DI UN’ORA DI NUOTO E UN KILOMETRO DI    DISTANZA DAL BAGNO DOVE PRESTO SERVIZIO,   SIAMO  NEL CANALONE VICINO AL PONTILE DI MARINA DI  PIETRASANTA.

BORIS, RESPIRA CON  AFFANNO, MA NON VUOLE AMMETTERE DI ESSERE STANCO.

PER TRANQUILIZZARLO E FARGLI FORZA LO DISTRAGGO: ” GUARDA QUANTO SONO BELLI IL MARE E LE OONDE!”

E LUI: “E’ PERICOLOSO, MA NUOTARE NEL MARE CON LE ONDE E’ BELLISSIMO!”

A RINGRAZIARLO DEL COMPLIMENTO ARRIVA UNA ONDATA CHE GLI DA   UNO SCHIAFFO SUL VISO.

LUI  BEVE UN PO’, MA E’ SEMPRE TRANQUILLO E RILASSATO.

UNA CORRENTE DI RITORNO CI AGGANCIA  E COME UN FIUME CI        TRASCINA NUOVAMENTE A LARGO.

NON CI VOLEVA.

LO GUIDO ANCORA VERSO LA SECCA.

PIU’ DI CINQUECENTO PERSONE SI SONO RAGGRUPPATE SULLA SPIAGGIA.

OSSERVANO QUESTO STRANO SALVATAGGIO.

CI  ASPETTANO INCURIOSITE.

NUOTO E SENTO GRIDA DI INCITAMENTO : ”FORZA RAGAZZI ANCORA UNO SFORZO!”

SONO A FIANCO DI BORIS.

LO GUARDO NEGLI OCCHI LO RASSICURO ANCORA: ”DAI MANCA POCO!”

INIZIO A ESSERE STANCO.

FINALMENTE ….. CI SIAMO.

ARRIVIAMO SULLA SECCA.

PUNTO I PIEDI E MI ALZO.

DICO AL MIO COMPAGNO D’AVVENTURA : ” E’ MEGLIO CHE CAMMINI UN PO’ FRA LA GENTE,  SUL BAGNO ASCIUGA,  COSI’ NON TI RICONOSCONO!”

NON VOGLIO FARLO SENTIRE IN IMBARAZZO.

NON VOGLIO CHE GLI ALTRI BAGNINI LO SGRIDINO.

IN FONDO, SIAMO FUORI E IL PERICOLO E’ PASSATO.

BORIS, LA LEZIONE,  L’HA IMPARATA DI SICURO.

MA …… NON RIUSCIAMO A PASSARE INOSSERVATI E QUALCUNO URLA:

” ERA MEGLIO SE MORIVI!”

“SE ARRRIVAVO IO…. VEDEVI LE STELLE A CIEL SERENO! “

“MENO MALE CHE C’ E’ MAURIZIO! LUI SI CHE E’ UN ANGELO!”

UN BOATO D’APPLAUSI SOTTERRA OGNI MESTA PAROLA.

LA SPIAGGIA SI RIEMPE DI UN’ INTENSA E PROFONDA EMOZIONE .

PER FORTUNA E’ FINITO TUTTO BENE.

IN PASSATO, BORIS,  HA LASCIATO QUALCHE GROSSA MANCIA!

OGGI, HO L’IMPRESSIONE CHE SARA’ IL MIO TURNO!

IL MONDO E’ PIENO DI GENTE CHE AMA IL RISCHIO.

SOLO GRAZIE ALL’ INTERVENTO DI UNA PERSONA CON ESPERIENZA, CAPACITA’  E CORAGGIO SI PUO’ IMPEDIRE IL PEGGIO.

PREVENIRE E’ SEMPRE MEGLIO ….. MA SE SUCCEDE ? ……. SI DEVE SAPER INTERVENIRE!

IL” VERO BAGNINO” (QUELLO CHE SI MERITA  LO STIPENDIO!) E’ QUELLO CHE E’ CAPACE ANCHE DI INTERVENIRE IN OGNI CONDIZIONE, SEMPRE SENZA FARSI MALE!

PURTOPPO ALCUNE COPERATIVE TOLGONO IL LAVORO AI “ VERI BAGNINI” PER DARLO  A DEI RAGAZZETTI MAL PAGATI, CON POCA ESPERIENZA E POCHE CAPACITA’!

CHE EMOZIONE, GLI APPLAUSI E LA CONSAPEVOLEZZA DI AVER FATTO QUALCASA DI BUONO!!!

RACCONTO DI UN INTERVENTO DI

MAURIZIO BRIOZZO

LOCALITA’ MARINA DI PIETRASANTA

DATA 8 AGOSTO 2011

16 comments to SALVATAGGIO INDIMENTICABILE

  • ECCO!!!!Questa è PURA AMICIZIA!!!!!!Non quelli che:sono stato 70 giorni senza camminare per un’infortunio ad un piede e nessuno dei miei amici si è degnato di dirmi:se devi andare da qualche parte,ti ci porto io ma grazie lo stesso!!!!Vi ho segnato sul libro nero…….

  • alessandro

    Complimenti davvero, solo a chi è capitato di salvare vite in mare è dato sapere che gioia vera si può provare nel nostro mestiere!

    Alessandro Rimini.

  • Ciao sono MAURIZIO BRIOZZO il bagnino di questa storia. VOLEVO RIGRAZIARE TUTTI E SOPRATTUTTO NON CHE IO VOGLIA UNA FLOTTA DI BAGNINI PER DIFENDERE I NOSTRI DIRITTI!!!!!! MA SE IO FOSSI IL VOSTRO COMANDANTE VI ORDINEREI DI DENUNCIARE ALLE AUTORITA’ TUTTI COLORO CHE TENTANO DI TOGLIERCI IL LAVORO PER FARE I LORO INTERESSI A DANNI DEI BAGNINI VERI E DEL TURISMO.

  • Complimenti…. solo chi è allenato o fà dello sport acquatico si può permettere di fare un salvataggio a nuoto in certe condizioni di mare mosso.
    veramente complimenti.. Uno dei pochi…. bagnino di salvataggio. ciao antonio

  • Daniele

    Bravo Maurizio, sei un GRANDE!!!
    Saluti.
    Daniele.

  • Fabrizio

    Ciao Mauri,io ti stimo moltissimo sia come amico che bagnino..
    Ti distingui per la passione,dedizione e l’amore che hai per questo mestiere mai riconosciuto dalle autorità e dai proprietari dei bagni,che credono sia facile stare 12 ore al giorno sotto il sole con tanta responsabilità.
    Ma non voglio fare polemiche…da tuo vicino e collega ti dico Bravo Briozzo,hai fatto un bel gesto di coraggio e atletico…un abbraccio,fab.a domani..

  • alessio

    nella vita queste sono gioie,te poi sei una persona che dai tantissimo a tutti,in cambio di niente,perche’ sei un GRANDE UOMO,come pochi!!!!!!!!!!!!!complimenti,avresti dato la vita x quel salvataggio,meriteresti una medaglia……x me sei come un fratello,e ti stimo tantissimo…..GRANDE MAURIZIO…….da un animo immenso………..unico!!!!!!!!!!!!!!

  • Maurizio Briozzo

    Grazie Ale, Fabri ecc Si e’ vero io amo rischiare la vita per salvare una perona in mare, non so perche’ ho questo strano istinto, e’ come se mi trasformassi in uno squalo ma buono per chi ha bisogno di aiuto e cattivo per chi danneggia il nostro lavoro.

  • Boris bagnino di Viareggio

    Non sono il Boris della storia ma sono un bagnino di Viareggio. Conosco Maurizio da qualche anno e posso tranquillamente confermare che maurizio é uno dei bagnini piu’ preparato nei salvataggi ad alto rischio, molto coraggioso e molto professionale nel suo lavoro. Bravo Maurizio

  • laura

    Complimenti Maurizio e a tutti quelli (pochi) che fanno ilproprio lavoro come te, rischiando la propria vita per gli altri!!!

  • Maurizio Briozzo

    Non che sia un obbligo ma spero serva a far ragionare i dirigenti GRAZIE A TUTTI.

  • Stefano

    BRAVO MAURIZIO,

    se il il Migliore dei bagnini che ho conosciuto al Bagno dove lavori. Il salvataggio di Boris che hai portato avanti nel mare agitato, con maestria, forza, grande coraggio e consapevolezza di quello che poteva succedere, e’ degno di nota e di essere portato nelle scuole di salvataggio come esempio di studio e pratica per tutti.
    Sono fiero di vedere ogni tanto persone GENEROSE che nelle immense difficolta’ si gettano per salvare le vite altrui.

    I miei complimenti!!!!

  • Sonia

    hai perfettamente ragione!i ”veri bagnini” sono rari ed i datori economizzano con ragazzi che possono sfruttare e sottopagare.
    hai fatto bene maurizio,sono troppo poche le persone come te!
    assumendo incapaci mettono a rischio la vita dei bagnanti..possa essere un caso come il tuo o una semplice buca o canaletto.molti ragazzi non sanno nemmeno portare il patino!poi si piange se la gente affoga..
    BRAVO MAURI 🙂

  • Marchino

    Ahm! Ma chi sarebbe stato ributtato a terra..??

  • MARCHINO ERI PRESENTE E SAI BENISSIMO CHE SIA PIU’ DI UNO HANNO PROVATO, COMPRESO CHI DICI TE CON CANOE E PATTINI VICINO AL PONTILE. E TANTI ALTRI CHE ERANO VICINI, MA LASCIAMO PERDERE IO NON VOGLIO POLEMIZZARE, FATTO STA CHE MI SONO FATTO UNA NUOTATA ABBASTANZA RISCHIOSA E LO HAI VISTO ANCHE TE A FIATO SOSPESO E NON LO NEGARE. POI SI SA CHE I BAGNINI SONO CURIOSI E GLI PIACE CRITICARE MA RICORDA CHE SE VOLEVO, AVEVO ALTRE ALTERNATIVE HO PREFERITO IO TORNARE INDIETRO E PARTIRE A NUOTO. COMUNQUE PIU’ DI UNO E’ PARTITO MA VICINO AL PONTILE IO SOLO L’ HO RAGGIUNTO E QUESTO E’ UN DATO DI FATTO.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.