Log In

Help Us









Una settimana per avvicinare i giovani alla cultura del mare con la Guardia Costiera

Campogiovani 2012: le iniziative della Guardia Costiera

guardia costiera

Una settimana per avvicinare i giovani alla cultura del mare attraverso la loro partecipazione ad attività tese alla salvaguardia della vita umana in mare, alla protezione dell’ambiente marino e della fauna ittica ed alla conoscenza delle regole fondamentali per una navigazione sicura.

Forte del successo delle prime tre edizioni, per il quarto anno consecutivo, La Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù ed il Comando Generale del Corpo delle capitanerie di porto organizzano i campi estivi per la promozione della cultura della protezione dell’ambiente marino e della sicurezza nella navigazione.

25 le località che ospiteranno i campi: Ancona, Genova, Imperia, La Spezia, Cagliari, Catania, Gallipoli, Livorno, Marina di Carrara, Mazara del Vallo, Messina, Monfalcone, Pescara, Portoferraio, Porto Torres, Ravenna, Reggio Calabria, Salerno, San Benedetto del Tronto, Savona, Taranto, Trapani, Trieste, Venezia e Viareggio.

Sono 1.136 i posti messi a disposizione per i giovani di età compresa tra i 15 e i 22 anni. Oltre a momenti di formazione teorica sui contenuti necessari, è previsto anche lo svolgimento di manovre, simulazioni, esercitazioni, visite guidate e conoscenza delle attrezzature in dotazione al Corpo delle capitanerie di porto. I corsi attivati saranno 182.  A seguito di una verifica finale, verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

C’è tempo fino al 26 maggio 2012 per presentare le domande di partecipazione.  Per le modalità di partecipazione e per ottenere ulteriori informazioni visitare il sito web del progetto Campogiovani: www.campogiovani.it

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.